Giovedì 28 marzo proiezione del documentario LA MEMORIA DEL CONDOR

Giovedì 28 marzo alle ore 18 all‘Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio in via Ostiense 106 verrà proiettato il documentario La memoria del Condor. Saranno presenti il presidente dell’AAMOD Vincenzo Maria Vita, la regista Emanuela Tomassetti, la giornalista Nadia Angelucci, l’avvocato Arturo Salerni e il  presidente VIII municipio Amedeo Ciaccheri.
Sullo sfondo del processo Condor, svoltosi a Roma fra il 2015 e il 2017, il racconto di alcune delle vittime delle dittature sudamericane degli anni ’70: Juan, guardia del corpo di Salvador Allende; Juan, fotografo cileno membro del MAPU; Daniel, uruguayano che simpatizza per i Tupamaros, ucciso a Buenos Aires dai servizi segreti del suo paese; Horacio, argentino dirigente dei Montoneros, sequestrato a Rio de Janeiro e desaparecido; Mariana, Victoria e Macarena, argentine e uruguayane, figlie rubate ritrovate grazie alla tenacia delle Abuelas de Plaza de Mayo. E infine il paraguayano Martín Almada, che nelle prigioni del suo paese conosce il Piano Condor e ne segue le tracce fino a trovare le prove della sua esistenza.